ATMOSFERE DA BAR

    Easy-listening e cocktail music

    Categoria: Note da BAR 24-08-2012 / 0 commenti / Irma Record
    Votazione:

    Nell’immaginario collettivo lo stile di musica a cui si pensa come accompagnamento ad un aperitivo, è l’easy-listening, termine coniato negli anni 50/60 ma che oggi è denominato Lounge. Quando vengono fusi più generi come rock-latino-beat può essere chiamato Cocktail music.

     

    Negli scorsi blog vi ho parlato di artisti fondamentali per il chill out /downtempo. Ora però rendiamo l’atmosfera del nostro aperitivo più allegra e…’frizzante’ con artisti e albums fondamentali di Lounge o Cocktail music.

     

    Con 10 albums attraverseremo 50 anni di musica, perchè vi inviterò all’ascolto delle atmosfere “cool” di Burt Bacharach dei Sixties fino alle produzioni di oggi dei Montefiori Cocktail. Dal “mainstream-jazz” di Sinatra e Jobim fino alla lounge/Nu-Jazz entusiasmante dei Club Des Belugas.

     

    Best lounge/cocktail albums

     

    De-Phazz “Death By Chocolate” 2001 Universal

    Un progetto di ispirazione jazz combinata con l’elettronica, condotto da Pit Baumgartner che vede spesso la collaborazione di Barbara Lahr, Pat Appleton e Karl Frierson. Versatevi un cocktail ascoltando ‘Something Special’, ‘Jeunesse Doree’ o ‘Sabbatical’.

     

    Senor Coconut “Around The World” 2008 Essay Recordings

    Riarrangiare in chiave lounge grandi canzoni degli anni settanta od ottanta è diventato abbastanza usuale negli ultimi dieci anni. Gli artisti o produttori che si sono distinti maggiormente lo debbono all’originalità delle loro interpretazioni. Uwe Schmidt, meglio conosciuto come Senor Coconut, ha sicuramente il dono dell’originalità.

    Ascoltare Kiss di Prince, Around The World dei Daft Phunk o Sweet Dreams degli Eurythmics con un ritmo salsa, merengue o cha cha cha è un’esperienza veramente imperdibile.

     

    Montefiori Cocktail “Raccolta n°1” 1997 Irma Records

    Il primo e il più famoso gruppo di coktail-lounge italiano formato dai gemelli Montefiori. Il gruppo suona ininterrottamente da anni nei club di tutt’Italia nonchè all’estero. Hanno già suonato ripetutamente a Londra, Ibiza, Austria, Svizzera, nonche negli Stati Uniti dove hanno tenuto una tournee di 40 giorni nelle principali città americane (New York, Los Angeles, San Francisco, ecc)

    Per la Lounge sono il vero fiore all’occhiello per l’Italia verso gli appassionati di tutto il mondo.

    Ascoltarsi ‘Crazy Beat’, ‘Another B’, ‘Gne Gne’ o la geniale versione della house-song ‘Gipsy Woman’ per averne ulteriore conferma.

     

    Italian Secret Service “ID Super” 2001 Irma Records

    Leonardo Pieri e Dario Cecchini sono due jazzisti fiorentini di lunga esperienza nel panorama musicale italiano, avendo suonato con i maggiori artisti jazz italiani e nelle più importanti rassegne tra le quali Umbria Jazz.

    L’incontro con il team di produzione della Save Soul Production di Follonica li ha definitivamente introdotti nello scenario della nuova scena jazz lounge, esordendo con questo ottimo album. Il loro sound parte dal jazz e dalla bossa, pur toccando sonorità molteplici che vanno dal breakbeat fino alla chill out per una piacevolissima esperienza di ascolto ‘globale’!!

     

    DJ Rodriguez “Football Club” 2000 Irma Records

    Il risultato della collaborazione tra DJ Rodriguez e Ohm Guru in questo album del DJ produttore bolognese recentemente scomparso, é una perfetta fusione di soul, jazz, brasil-sound e ritmi elettronici. Il concetto di ascolto-lounge è ampliato al massimo grazie a brani come Bota Pra Quebar, Peter Pan Syndrome, The Summer Is Coming o Personality che dà il via al vostro Party!!

    Photogallery

    Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento!

    Top